Vuoi aprire la tua attività?

Il lavoro da dipendente ti ha stancato e vuoi lavorare in proprio? Vuoi individuare l’attività più idonea a te e conoscere le leggi, la burocrazia, il mercato, la possibilità di avere finanziamenti? Vuoi sapere quali siano le migliori soluzioni per aprire la partita iva ed avviare una nuova attività imprenditoriale?      

Tutto inizia dalla magia di un sogno, di un’idea.

Ma non basta, anche se è di certo un buon inizio. Il sogno è perfetto nella nostra testa, è ambizioso ma deve confrontarsi e realizzarsi nella realtà. E’ necessaria tanta determinazione, conoscere le giuste strategie, formarsi e aggiornarsi.

Anthea Point ti potrà aiutare e supportare con idee, consigli e strumenti per aprire la tua attività. Molte delle tue domande ce le siamo poste noi prima di te; i tuoi “primi passi”, li abbiamo già fatti noi… Ovviamente le paure e i dubbi sono grandi, ma vanno superati e si prova fino in fondo.

Prima di tutto, bisogna confrontarsi con il mercato e la concorrenza, che fanno scontrare contro muri i più testardi. Ormai l’economia è basata sui numeri e un sogno è traducibile in numeri, con conseguenti bilanci preventivi.

Poi subentra la capacità dell’imprenditore. Un bravo imprenditore è colui che non ruba i sogni altrui. È quella persona che pensa, demolisce il suo sogno perfetto e lo rimette su in maniera più reale.

Negli ultimi anni, abbiamo parlato con tantissime persone che sognavano di clonare altri (prima Groupon, poi Ebay, Subito ed infine Amazon). Se ci si accontentasse di essere la brutta copia di un colosso, meglio non inziare.

Per aprire la partita iva occorrono 15 minuti, ma ci sono poi gli aspetti burocratici, economici e fiscali che un collaboratore di fiducia seguirà per te.  Indirizza il tuo tempo verso la tua idea, che sarà sempre in divenire.

 Reinventa sempre la tua attività

Molti sono gli incentivi previsti per lo sviluppo imprenditoriale, si segnalano:

  • Decreto 8 luglio2015 n.140;
  • Circolare direttoriale 9 ottobre 2015 n. 75445;
  • Decreto ministeriale 9 agosto 2016;
  • Circolare direttoriale 20 gennaio 2017 n.5415

Questo sito utilizza i cookie per offrirti un’esperienza di navigazione migliore. Se vuoi saperne di più clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie impiegati.